| Studio di Architettura e Design | Consulenze Pratiche Edilizie | Servizi di Progettazione e Direzione Lavori
| Studio di Architettura e Design | Consulenze Pratiche Edilizie | Servizi di Progettazione e Direzione Lavori

OPEN HOUSE – sabato 7 e domenica 8 maggio

Siamo lieti di invitarvi a prendere parte all’evento gratuito “Open House Roma” che da qualche anno, e per un solo week-end, apre le porte alle bellezze di Roma, ma non solo al patrimonio storico, bensì anche a quello contemporaneo, con notevole interesse per visitatori di ogni genere.

L’ Arch. Benedetta Gargiulo Morelli, con i suoi collaboratori, si occuperà di illustrarvi il progetto che l’ha vista protagonista come Interior Designer, un “Innesto Contemporaneo”  , come descritto presso il sito che descrive l’evento dei prossimi 7 e 8 maggio.

Si tratta del Ristorante presso Ponte Milvio, ultimo progetto dell’ Arch. Alessandro Ridolfi, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Roma e Provincia e Direttore dello Studio di Progettazione Z14, una sorta di “piccola torretta”, come definito dallo stesso progettista, memore delle antiche torri di avvistamento che si trovavano presso le Vie Consolari Romane. Concetto studiato in chiave contemporanea sia a livello costruttivo, che morfologico, che estetico, per la scelta del legno quale materiale strutturale, del Corten come materiale di rivestimento e della sua propria forma irregolare, protesa verso lo storico quartiere.

L’Arch. Benedetta Gargiulo Morelli, si è dedicata con passione alla definizione e progettazione di dettaglio delle finiture, ma anche della scelta degli arredi, dell’illuminazione, dei colori, dei materiali di rivestimento e delle pitture.

La torre vestita di acciaio Corten, di un caratteristico colore rosso, prende vita grazie allo studio di un’ illuminazione interna ed esterna progettata, in collaborazione con Pianeta Ufficio, appositamente per esaltarne le forme nette e decise, attraverso sottili strisce led che ne definiscono i piani orizzontali dei brisè-soleil, nonché attraverso simpatici faretti bronzei e argentei, che segnano il cammino verso il ristorante.

I colori caldi del grès, dell’ azienda Kronos pervadono come un elegante tappeto tutta l’area esterna, per poi trasformarsi in un grigio antracite dal carattere più deciso negli spazi interni di tutto il ristorante, dove le finiture di tipo “industrial” sono le protagoniste di tutti gli ambienti.

Le pareti alternano strisce di pittura smaltata grigia a strisce di pittura mat giallo ocra, in un “nascondino” tra bottigliere e tavoli, tra lampade a parete di design e  sospensioni con bracci orientabili che oscillano e si scontrano al di sopra di un imponente bancone.

Tutti gli interni in legno sono stati lasciati a vista, senza voler nascondere la natura della costruzione in x-lam – progettata dalla nota azienda Rubner attiva in tutta Europa con le sue innovative tecniche costruttive – ma al contrario, cercando di esaltane il carattere.

Altra forte identità nelle zone di servizio, dove sono state scelte divertenti ceramiche smaltate Bardelli dipinte a mano per i bagni e ceramiche di forma diamantata e color perla per la cucina.

La torre è un uomo deciso e forte, la sua veste una donna soave, ma che in modo altrettanto sicuro definisce i propri spazi vitali, per un risultato di perfetta armonia.

© Copyright 2015NOS Design | Studio di Architettura by NOSDESIGN

By continuing or scrolling to use the site, you agree to the use of cookies. Continuando su questo sito autorizzi l'uso dei cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close