| Studio di Architettura e Design | Consulenze Pratiche Edilizie | Servizi di Progettazione e Direzione Lavori
| Studio di Architettura e Design | Consulenze Pratiche Edilizie | Servizi di Progettazione e Direzione Lavori

LIGHT HOUSE, Quartiere Parioli – Roma

  •  

     

     

  • Light House, Quartiere Parioli – Roma

    Luce ovunque. E’ stata questa la prima sensazione percepita, durante il sopralluogo.
    L’immobile posto al primo piano di un edificio signorile del quartiere Parioli di Roma, si presentava in condizioni di vetustà diffusa: le finiture consumate, gli armadi a parete parzialmente danneggiati, finestre e porte finestre, in alcuni casi inutilizzabili; per contro una splendida luce inondava del tutto lo spazio.
    E’ stato proprio questo uno degli input progettuali che ha portato alla ridefinizione degli ambienti interni, inizialmente, con una distribuzione spaziale non ottimale.
    L’ingresso era molto grande, ma non utilizzabile; la zona di servizio mal distribuita: una cucina molto piccola, corredata da un bagno praticamente inaccessibile, una sorta di dispensa di dimensioni ridotte, ma dotata di due finestre; un unico bagno per il resto della casa.
    Il secondo input è stato quindi l’ottimizzazione degli spazi mediante la ridistribuzione della zona di servizio, la ridefinizione della zona d’ingresso, l’inserimento di un nuovo bagno a servizio della casa.
    L’ingresso è stato ridotto spazialmente, e progettato in modo da enfatizzare l’asse visuale verso il giardino dell’edificio: gli è stato dato dunque uno sviluppo longitudinale.
    Utilizzando ancora parte del vecchio ingresso e la dispensa, è stata ottenuta una nuova cucina abitabile: la vera zona di servizio è stata ridotta dimensionalmente e resa accessibile dalla cucina stessa; il piccolo bagno ripensato, modificando parzialmente la posizione dei sanitari e soprattutto scegliendo dei modelli su misura che rendessero lo spazio più ampio ed utilizzabile.
    Con la ridefinizione del blocco cucina la zona soggiorno presenta due ambienti: il primo più raccolto e privato, il secondo più pubblico e direttamente visibile dall’ingresso.
    Sempre grazie alla riduzione dell’ingresso e di una delle stanze, che presentava uno strano incavo, è stato possibile progettare due bagni, uno padronale e uno a disposizione degli ospiti.
    Per esaltare la diffusione della luce sono state scelte tinte chiare per le pareti (beige e grigio tenue) e finiture, pavimenti e rivestimenti ( parquet rovere chiaro e gres color panna), dai colori caldi.
    Nel corridoio, l’unico ambiente meno luminoso della casa, è stato progettata un’armadiatura completamente rivestita di specchi, in modo da aumentarne la profondità e riflettere la luce proveniente dagli altri ambienti.
    Particolare attenzione è stata posta agli arredi fissi, la maggior parte dei quali sono stai progettati su misura, come gli armadi-librerie di due delle camere da letto, l’armadio dell’ingresso e i mobili per i bagni.
    Sempre fedeli alla filosofia del recupero l’armadio esistente dell’ultima camera da letto è stato interamente recuperato, con un nuovo restyling.


  • USE: Residenziale
    SIZE: 130 MQ
    PLACE: Quartiere Parioli, Roma
    YEAR: 2016
    MISSION:  Luce, Ri-vitalizzazione, Ri-distribuzione, ri-strutturazione
       
    NOS-Map

© Copyright 2015NOS Design | Studio di Architettura by NOSDESIGN

By continuing or scrolling to use the site, you agree to the use of cookies. Continuando su questo sito autorizzi l'uso dei cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close