| Studio di Architettura e Design | Consulenze Pratiche Edilizie | Servizi di Progettazione e Direzione Lavori
| Studio di Architettura e Design | Consulenze Pratiche Edilizie | Servizi di Progettazione e Direzione Lavori

OM (U)NI PRESENCE CAMPUS, Sestieri – Venezia

  •  

     

  • OM (U)NI PRESENCE CAMPUS, Sestieri – Venezia

    OM [U] NIPRESENCE è un concorso di idee, che ambisce a proporre nuovi modelli per rivitalizzare le nostre città storiche, bellissime, ma intrappolate in una sorta di museo di se stesse.Quasi nessuno vive oggi a Venezia. Un nuovo campus nel centro della città potrebbe diventare elemento di attrazione per una nuova popolazione veneziana, fungendo da catalizzatore per interventi di miglioramento sulle infrastrutture della città stessa. OM [U] NIPRESENCE è il risultato di uno studio approfondito su quale strategia urbana adottare in una città che non ha terra disponibile come Venezia. Come indurre la crescita? Come e cosa cancellare? Qual è l’immagine di Venezia da preservare? E alla fine, come intervenire? Queste le continue domande che hanno dato forma al progetto.Venetian Campus City consiste in una pianificazione urbana e sociale: le prime trasformazioni attraggono la vecchia e la nuova popolazione, inducendo la città a trasformarsi di nuovo, secondo processi concatenati che, sapientemente previsti e pilotati attraverso processi progettuali definiti, condurranno certamente a migliorarne la funzionalità. La strategia progettuale parte dalla sovrapposizione di una nuova griglia virtuale sui campielli di Venezia, a partire da Piazza San Marco. Questa operazione mette in discussione la struttura profonda della città, che contemporaneamente emerge rispetto al nuovo e detta le linee guida per preservarne alcuni elementi e trasformarne altri. La rete regolare e a griglia dei campielli, piccole versioni del campo o campus, costituisce la nuova struttura di base della “continuous city campus”, proposta che viene sovrapposta e inserita nel tessuto urbano esistente. Il nuovo campus veneziano risulta più visibile in alcuni settori, meno in altri: obiettivo finale di questa operazione di inserimento e compenetrazione tra vecchio e nuovo è consolidare il tessuto di Venezia, con i suoi snodi infrastrutturali, le istituzioni e il centro storico. Per raggiungere questo obiettivo, è anche necessario il ripensamento della tipologia chiusa del“campiello”: un’ armatura costituita da due elementi a forma di L costituiscono ora l’ingresso e il recinto per i nuovi spazi progettati. La variazione di forma e funzione diventano un’ apertura di alcuni snodi urbani, in una lineare continuità fisica con le altre parti della città e la nuova griglia.

    Il progetto è stato pubblicato su ARUP Digital Hinterlands, http://www.arup.com/news/events_and_exhibitions/digital_hinterlands.aspx.

    E su AA Projects Review 2009, http://projectsreview2009.aaschool.ac.uk/ .


  • USE: Campus Universitario
    SIZE: 10000 MQ
    PLACE: Sestieri di Venezia: Cannareggio, Castello, Dorsoduro, San marco, San Polo, Santa Croce
    YEAR: 2005
    MISSION: Ri-qualificare, ri-vitalizzare Venezia
    AWARDS: Digital Hinterlands ARUP Phase 2 Gallery Exhibition
    NOS-Map

© Copyright 2015NOS Design | Studio di Architettura by NOSDESIGN

By continuing or scrolling to use the site, you agree to the use of cookies. Continuando su questo sito autorizzi l'uso dei cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close