| Studio di Architettura e Interior Design | Consulenze Pratiche Edilizie | Servizi di Progettazione e Direzione Lavori
| Studio di Architettura e Interior Design | Consulenze Pratiche Edilizie | Servizi di Progettazione e Direzione Lavori

Servizi

  • Dal giorno 13 luglio sono cominciati i lavori di riqualificazione di piazza San Benedetto da Norcia.

    L’obiettivo del progetto del team di NOS Design, guidato dall’Amministrazione, consiste nell’abbattimento delle barriere architettoniche: il rifacimento della fontana centrale con l’abbattimento della struttura preesistente e la realizzazione di una nuova aiuola. Si tratta di un intervento molto atteso dalla cittadinanza, spiegano gli assessori Federica Castagnacci e Giuseppe Raspa -“che mira a restituire un grande spazio aggregativo alla nostra comunità”-, attualmente spesso vandalizzato.

    In questo quartiere la piazza ha un ruolo fondamentale poiché è il centro di servizi pubblici, campi sportivi e diverse attività commerciali.

    Questi lavori la renderanno più sicura e fruibile, restituendo decoro a uno spazio spesso degradato.

    Fonte: Il Corriere della Città

  • Massima semplificazione possibile per il Superbonus:

    Salta la verifica di doppia conformità e basta la comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA) per partire con i lavori. In questo modo il 110% viene equiparato a tutti gli altri crediti di imposta edilizie. Nei lavori preparatori il 110% viene equiparato al bonus facciate del 90% secondo la nuova norma delle ultime due settimane.

    La norma prevede che gli interventi incentivati con il credito di imposta del 110% <<costituiscono verifica straordinaria e sono verificabili mediante comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA) >>. Da questo regime ultra semplificato sono esclusi soltanto gli interventi che comportano demolizione e ricostruzione.

    Per gli immobili la cui costruzione è stata completata dopo il 1° settembre 1967 dovranno essere attestati gli estremi del titolo abilitativo che ne ha previsto la costruzione e legittimazione. Restano quindi esclusi dal beneficio gli abusi totali sprovvisti di tale titolo abilitativo originario o di quello che ne ha sanato l’assenza.

    Per gli immobili precedenti in data antecedente al 1° settembre 1967, questa norma supera l’obbligo, finora previsto per il Superbonus, di effettuare la verifica di doppia conformità o conosciuta come “attestazione di stato legittimo”.

    La norma prevede anche casi tassativi di decadenza dal beneficio fiscale.

    Infine la norma dice che resta impregiudicata la legittimità dell’immobile oggetto di intervento. Essa consente di applicare il 100% anche a immobili che presentano abusi.

    Fonte: Il Sole-24 Ore

    Esempi di architettura bioclimatica

  • Dal 24 settembre al 31 ottobre Roma ospiterà la prima edizione del Festival Change. Architecture Cities Life. Ideato e promosso da Open City Roma, progetto vincitore del bando “Festival dell’Architettura” promosso dalla Direzione Generale del MiBACT competente sull’architettura contemporanea. L’obiettivo del festival è affrontare i temi della rigenerazione urbana e dell’innovazione sociale, della carbon neutrality e del risparmio energetico, dell’uso di sistemi intelligenti e materiali sperimentali, della rinaturalizzazione degli spazi urbani e della mobilità sostenibile, nell’ottica di trovare un equilibrio tra le esigenze umane contemporanee e la capacità del pianeta di sostenerle nel tempo.

    MAXXI e Ordine Architetti Roma sono i più impegnati, con Open City Roma, nell’organizzazione di CHANGE, ma sono solo tre dei circa quaranta soggetti che partecipano al network di promotori. Tra di loro spiccano per importanza il Comune di Roma, la Sapienza, Roma Tre, Tor Vergata, Ferrovie dello Stato, ENEA, ISPRA e CNR, ma anche alcuni tra gli studi più attivi a Roma e un gruppo di quindici soggetti indipendenti, emersi da una call, che porteranno nel festival l’energia di un territorio fatto di molte realtà emergenti. 

    NOS Design ha immediatamente aderito a questa iniziativa presentando in esclusiva a Roma “IN BETWEEN LANDSCAPE – Together we create!”. Il progetto è il risultato della fusione di due opere multidisciplinari che si pongono l’obiettivo di affrontare in maniera sostenibile l’impatto dei cambiamenti climatici nella società contemporanea. Le installazioni di Benedetta Gargiulo Morelli e di Simona La Cognata sono una fusione tra arte, architettura e cultura tecnologica e costituiscono una valida soluzione alle problematiche ambientali a più scala: il cambiamento futuro ma in chiave sostenibile.

    La mostra si terrà il 30 Settembre e il 01 Ottobre 2020 dalle 19:00-22:00pm nel suggestivo giardino di That’s Hall in Via dei Reti 23 (Quartiere San Lorenzo). Durante la mostra, verrà organizzato un laboratorio per realizzare cianotipie, stampe a contatto di piante e vegetali, a cura di Pierfrancesco Giordano. Fingerfood bio a cura di Orto di Gelso.

    Il progetto, ideato dallo studio di architettura “NOS Design” in collaborazione con “Made in Tomorrow” nasce dal ciclo di mostre della VI edizione della Tianjin International Design Week “Creativity for City – City of Creativity”.

  • La detrazione del 110% riguarderà anche le opere minori, purchè abbinate agli interventi di efficientamento energetico e sarà applicabile sia alle singole unità ad abitazione principale sia ai condomini.

    Gli interventi che attivano lo sconto sono tre:

    1. CAPPOTTO / ISOLAMENTO TERMICO DI TETTI E FACCIATE

    Isolamento termico delle superfici opache verticali (facciate) e orizzontali (tetti) che interessano l’involucro dell’edificio con un incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio (il cappotto termico, con spese non superiori a 60mila euro moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio);

    2. SOSTITUZIONE IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE / RISCALDAMENTO

    Interventi sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati a pompa di calore per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A, anche abbinati all’istallazione di impianti fotovoltaici o alla microgenerazione (ammontare delle spese non superiore a 30mila euro moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio)

    3. IMPIANTI FOTOVOLTAICI E COLONNINE DI RICARICA

    L’istallazione di impianti solari fotovoltaici avrà anche una detrazione del 110% (il tetto delle spese è di 48mila euro, con un vincolo di 2.400 euro per ogni kW di potenza nominale dell’impianto solare fotovoltaico).

    ECOBONUS COLLEGATO AI LAVORI MAGGIORI

    Il nuovo bonus vale il 110% e si applicano anche a tutti gli interventi oggi incentivati con l’ecobonus “a condizione che siano eseguiti congiuntamente ad almeno uno degli interventi” elencati prima. Ad esempio, il cambio delle finestre nel contesto di un cappotto termico, sarà anche detraibile al 110% entro i limiti di spesa proprio degli infissi (qui servirà un chiarimento, perché la legge sull’ecobonus indica una detrazione massima di 60mila euro, non una spesa massima; comunque l’intervento avrà un plafond distinto).

    SCONTO E CESSIONE IN FATTURA

    Il nuovo bonus vale il 110% e si applica alle spese sostenute dai contribuenti dal 1 luglio 2020 e fino al 31 dicembre 2021. La detrazione potrà essere spalmata in cinque quote annuali di pari importo. Il contribuente potrà optare per un contributo sotto forma di sconto in fattura da parte del fornitore, che potrà recuperarlo sotto forma di credito di imposta cedibile ad altri soggetti, comprese banche e intermediari finanziari, ovvero per la trasformazione di un credito di imposta.

    Contattaci a info@nosdesign.it o al 0633225419 e vi guideremo nella vostra ristrutturazione con sopralluogo e prima consulenza gratuita per poter usufruire del Superbonus – aiutiamo l’ambiente e miglioriamo la nostra casa!

    Fonte: Il Sole-24 Ore

  • La costruzione della Villa Vettica è in corso e il team di NOS sta prestando particolare attenzione alla selezione dei materiali. Il concept era di evidenziare dei materiali locali per riportare la villa al suo antico splendore, in linea con le sue radici settecentesche. continua a leggere

  • Here we go again with Made in Italy Design Professional Seminar Day especially presented for DONGPENG Company (Foshan – CN)
    Directed by Professor Loredana Di Lucchio & co-ordinated by Designer Benedetta Gargiulo Morelli
    Venue: Department of Product Design of University Sapienza organised by ITAD & Asiapromotion.

    continua a leggere

  • This year, Open House Rome was held on May 12-13 and NOS Design took part for third consecutive year with our studio located on the Fleming hilltop and our ongoing project ’Penthouse Fleming’, which is in the same building. Open House Rome is an association that celebrates the architecture and design of Rome, and this year’s edition showcased 150 sites in seven main areas of the city. continua a leggere

  • ITAD Association in collaboration with well-established professors, award-winning firms and world recognized Italian architecture and engineering companies organized an urban planning symposium in Rome for professionals from Aalto Pro University, Helsinki. The event took place on the 23rd and 24th of April 2018 and it was led by the Director of NOS Design and ITAD AssociationArchitect Benedetta Gargiulo Morelli. continua a leggere

  • NOS Design is happy to participate in this year’s 57th Milan International Furniture Fair! The event will be held from April 17th to April 22nd. continua a leggere

  • NOS Design is proud to announce its third consecutive invitation to participate in the annual Open House Rome on May 12-13. continua a leggere

  • This winter, we have begun the construction of a new boutique hotel, the Villa Vettica. Clinging to the cliff face of one of Italy’s most stunning destinations, the Amalfi Coast, the hotel boasts spectacular views of the coastlines’ mysterious cliffs, grottos, and bays. continua a leggere

  • We are very excited to have started the new residential high-end project in the luxury penthouse on Fleming hilltop that has incredible views on Rome. In less than a week, our construction team already knocked down parts of the building fabric and removed all the wall and floor finishing. continua a leggere

  • We have been delighted to welcome the delegation Qatar’s Society of Engineers in our firm as well as in the Chamber of the Architects of Rome on the first week of December 2017. This team group meeting in Rome has the mission to further strengthen the relationship between the two cities in the field of interiors and to encourage the export of the Made in Italy Design in Qatar. continua a leggere

  • On the 5th of December, Architect Benedetta Gargiulo Morelli was amongst the organizational committee as a lead member of the “Consulta dei Giovani Imprenditori e Professionisti”, representing the Chamber of Architects of Rome (OAR) Youth Section for the city meeting “Shared Energies on Urban Regeneration” hosted by Sorgente Group at Galleria Alberto Sordi, Rome. continua a leggere

  • The Director of NOS Design, Architect Benedetta Gargiulo Morelli, was selected amongst the best architecture practices in Rome by the prestigious talk channel Radio Radio ByNight Roma. The interview took place on the 8th of December. The main topics have been the presentation NOS Design studio and its latest projects, including the new launch of the boutique luxury hotel “Villa Vettica” in the Amalfi Coast. continua a leggere

  • NOS Design is currently working on an exciting project, that aims to transform an underground garage space into a modern apartment. The property is on two levels – a garage space on the ground floor and a small flat on the level below.
    continua a leggere

  • Yesterday, the 15th of November, 2017, was the first lesson of  ”Archi Management Course: the architect-entrepreneur”, directed by Architect Benedetta Gargiulo Morelli and co-directed with Architect Tommaso Davi and launched by the “Chamber of Architects in Rome”. The collaboration took place at Ordine Degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia. The first topic taught by Architect Benedetta Gargiulo Morelli and Architect Valina Geropanta was “Design and Business Communication”. The main subjects covered during the lesson were understanding the need to promote the business in an architectural practice and techniques to communicate ideas to clients, to communities, to users to meet design and commercial goals.
    continua a leggere

  • On the 30th of October 2017, the director Benedetta Gargiulo Morelli of NOS Design Architecture & Interior Design Co. Ltd. & founder of ITAD Architecture and Interior Design Association, together with the director Silvia Ronzoni of Asiapromotion, hosted the official academic and professional B2B conference for a special Chinese delegation made up Chairman of the Board and Managers coming from 13 key interior design and decoration companies coming from Hangzhou and the Zhejiang Province in east China. continua a leggere

  • The director of NOS Design – Architect Benedetta Gargiulo Morelli – has been invited in the B2B meeting organized by the Aden Institute with the Chinese delegation of Tianjin Municipal Bureau of Foreign Affairs, led by Yuan Ying. The meeting took place at the headquarters of the Aden Institute in Rome on the 18th of October 2017, following the official activities of the party in Milan.
    continua a leggere

  • Proseguono i lavori per la rigenerazione della zona di Piazza Ungheria,  Torvaianica – Pomezia.

    NOS Design, nelle persone dell’Arch. Benedetta Gargiulo Morelli e dell’Arch. Simona La Cognata, ha  posto un’ulteriore tassello verso la riqualificazione dell’area che di fatto costituisce il cuore pulsante della comunità di Torvaianica. continua a leggere

  • da http://www.casilinanews.it/45899/attualita/pomezia-al-via-la-riqualificazione-del-giardino-pubblico-piazza-italia-la-giunta-delibera-progetto.html

    21.07.17 | Pomezia

    Il Sindaco e la Giunta hanno deliberato il progetto preliminare per la riqualificazione del giardino pubblico di piazza Italia a Torvaianica. NOS Design è stato commissionato per questo intervento che prevede la ristrutturazione totale del parco: nuovo ingresso e pavimentazione, arredi urbani, piantumazioni, illuminazione e videosorveglianza, valorizzazione dell’area giochi per bambini.

    “Un’opera attesa da tempo – spiega l’Assessore Federica Castagnacci – che consentirà di riqualificare uno spazio importante per Torvaianica: il giardino di piazza Italia avrà un volto completamente nuovo e finalmente i residenti potranno godere di un parco più bello, pulito e attrezzato”.

    Either there are no banners, they are disabled or none qualified for this location!

    “Il giardino di piazza Italia è spesso al centro delle segnalazioni dei cittadini per degrado e atti contro il decoro urbano – aggiunge il Sindaco Fabio Fucci – L’opera di riqualificazione mira a rivalutare un luogo strategico per il nostro litorale, sia per i turisti che arrivano a Torvaianica in estate sia per chi ci vive tutto l’anno. Inoltre i nuovi impianti di illuminazione e videosorveglianza garantiranno più sicurezza e strumentazione di contrasto al degrado”.

    L’opera, del valore di circa 548mila euro finanziati con fondi comunali, sarà oggetto di gara pubblica a partire da settembre prossimo. I lavori dovrebbero quindi essere avviati all’inizio del 2018.

    Questo intervento si aggiunge alle altre opere di riqualificazione di Torvaianica: i nuovi arredi in piazza Ungheria e sul Belvedere, l’abbattimento dell’ecomostro e la ricostruzione dell’ex  stabilimento balneare New Las Vegas Beach, la nuova illuminazione della facciata della Chiesa che sarà pronta ad agosto e la sostituzione della balaustra del Belvedere che partirà a settembre.

  • Si terrà mercoledì 19 luglio  dalle 14 alle 19.30  il seminario di formazione Project Management: una prospettiva dell’architetto imprenditore, organizzato dall’Ordine degli Architetti di Roma. Il seminario, promosso dal dipartimento di Internazionalizzazione dell’OAR, è dedicato ai professionisti del settore dell’architettura in grado di cogliere le sfide del mercato. continua a leggere

  • https://expo2017astana.com/en/

    ASTANA EXPO 2017 A ROMA, LA PRESENTAZIONE DELLE ECCELLENZE DEL LAZIO PER L’ESPOZIONE NELLA CAPITALE DEL KAZAKISTAN

    05.07.17 | Roma

    Presentazione dell’Esposizione Universale nella capitale del Kazakistan, dedicata ai temi ambientali ed energetici

    “Future Energy” L’incontro il 5 luglio alla Casa dell’Architettura

    È stato tenuto mercoledì 5 luglio dalle 15.30 alla casa dell’Architettura (Piazza Manfredo Fanti, 47 Roma) Astana a Roma, la presentazione dell’Esposizione Universale nella capitale del Kazakistan, dedicata ai temi ambientali ed energetici “Future Energy”.

    è stato presentato il Padiglione Italia di Astana 2017, progettato da Paolo Desideri dello Studio ABDR, il video prodotto dall’OAR con i progetti dedicati al tema della sostenibilità ed efficienza energetica e la mostra Yearbook 02.

    continua a leggere

  • 26.06.17 | Roma

    Conferenza dal titolo “Interior & Smart Design del Made in Italy” nella casa dell’ Architettura di Roma, tenuta da ITAD in partnership con Asiapromotion per un’importante delegazione di professionisti del settore dell’interior design di Shanghai. L’evento rivolo a rafforzare i ponti tra la Cina e l’Italia, ha permesso ai membri del team ITAD di condividere i nuovi progressi del “Made in Italy” nei settori dell’arredamento d’interni, degli smart objects e della produzione artistica.  continua a leggere

  • ITAD è stata onorata di ospitare l’Ambasciata Spagnola a Roma per una visita alla Basilica Neopitagorica sotterranea di Porta Maggiore. La visita è stata organizzata dall’Arch. Benedetta Gargiulo Morelli, fondatrice di NOS Design e direttrice di ITAD e dall’ Arch. Valina Geropanta, co-direttrice accademica di ITAD, al fine di promuovere uno scambio dialettico e conoscitivo, artistico e storico tra le culture italiane e spagnole.

    continua a leggere

  • Roman Architects in the World: (Re)Vitalize and (Re)Generate the Future
    Si è svolta a Tianjin, una delle quattro municipalità più importanti della Repubblica Popolare Cinese, con una popolazione di oltre 15 milioni di abitanti, la terza edizione della “TDW – Tianjin Design Week 2017” inaugurata con la mostra “The Future is Now – Roman Architects in the World: (Re)Vitalize and (Re)Generate the Future” alla presenza dell’Architetto Benedetta Gargiulo Morelli e l’Architetto Cristiana Pacchiarotti, coordinatrici del Dipartimento di Internazionalizzazione dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma che hanno curato nei minimi dettagli l’allestimento del Padiglione “Made in Rome” presentando 40 progetti degli architetti romani suddivisi in 7 macro temi: opere pubbliche, opere private, restauri, interior design, spazi pubblici, allestimenti e yacht design.
    Durante questa inaugurazione è stato presentato al pubblico lo sportello per il professionista, un ufficio preposto per l’accoglienza e l’indirizzamento degli architetti romani nel grande mercato dell’architettura cinese.
    Ha mostrato enorme entusiasmo il Presidente Ridolfi in quale interpellato sul punto ha sostenuto che “grazie a quest’iniziativa si conferma l’importanza dell’internazionalizzazione della professione che deve guardare sempre di più ai mercati in crescita come quello cinese come opportunità di lavoro concreto dove l’eccellenza dei professionisti romani deve essere promossa , iniziativa fortemente voluta dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma”.
    Tra gli obiettivi prioritari dello sportello l’interscambio tra giovani professionisti romani e cinesi. “Con l’inaugurazione ufficiale dello sportello Roma-Tianjin sono in essere nuove trattative per agevolare l’interscambio tra professionisti per i due paesi” dichiara l’Architetto Pacchiarotti.
    L’Architetto Gargiulo Morelli ha inoltre dichiarato durante il forum della TDW che “la rigenerazione urbana e la rivitalizzazione dell’architettura preesistente in chiave contemporanea è uno dei temi più attuali per gli architetti romani che sono spesso chiamati ad affrontare la ricucitura del centro storico, colmando vuoti urbani confrontandosi, con le nuove tecnologie da implementare alle preesistenze. Questo approccio è altamente richiesto per la crescita sostenibile delle nuove città cinesi.”
    L’occasione è stata utile per consolidare i già solidi rapporti esistenti tra l’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma ed i professionisti cinesi operanti nel settore delle costruzioni.

    continua a leggere

  • L’Architetto Benedetta Gargiulo Morelli, fondatrice dello studio NOS Design, con l’Architetto Simona La Cognata e l’Architetto Elena Lupi, ringraziano Open House per la fantastica organizzazione, e i numerosi cittadini che sono venuti a visitare l’ultima realizzazione di NOS Design studio di architettura e interior design. Nonostante il numero limite di visite fosse stato fissato su 10 persone…sono intervenute oltre 200 persone…e vi abbiamo accolto tutti! Grazie ancora per l’interesse, i complimenti e l’affetto dimostrato!
    Vi aspettiamo per il prossimo Open House con un altro progetto che di certo vi sorprenderà!

    Open House Roma, 6 e 7 maggio 2017
    Benedetta Gargiulo Morelli
    Simona La Cognata
    Elena Lupi

    continua a leggere

  • Siamo lieti ed orgogliosi di annunciarvi la pubblicazione sulla rivista di Architettura PROGETTI ROMA n°11 del Progetto del Ristorante Macello a Ponte Milvio, ultimo lavoro che ha impegnato l’Arch. Benedetta Gargiulo Morelli in qualità di interior designer.

    La nuova protagonista del quartiere, soprannominata “Torretta”, nasce dalla sinergia dell’ Arch. Alessandro Ridolfi, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Roma e Provincia e Direttore dello Studio di Progettazione Z14, nel ruolo di progettista, e dell’ Arch. Benedetta Gargiulo Morelli, in qualità di interior designer ed è stato selezionato quale esempio della buona progettazione italiana, nella logica del riuso e del recupero dell’esistente, attraverso consueta attenzione per i luoghi, affiancata da inedita creatività.

    Il 5 ottobre gli Architetti sono stati invitati ad illustrare il progetto, insieme ad altri selezionati tra quelli pubblicati, sotto l’affascinate Lanterna con cui Fuksas ha rivestito la terrazza del Palazzo dell’ Ex Unione Militare, luogo di uno stimolante scambio culturale tra i curatori della rivista progetti, i professionisti coinvolti, gli addetti del settore, nonchè i giornalisti ed i fotografi, per una promozione della buona Architettura che è fatta di cantiere e di matita, di budget e di immagine.
    continua a leggere

  • Siamo lieti di mostrarvi le immagini dell’inaugurazione dell’ Intervento di installazione di nuovi arredi urbani, ultimo progetto di NOS Design, presso Piazza Ungheria, nella Località di Torvaianica, facente parte del Comune di Pomezia.
    Ieri, 10 agosto 2016, sulle note della soave musica di un pianoforte, Fabio Fucci, Sindaco di Pomezia, ha presentato ad una cospicua folla di curiosi cittadini, il suo programma inerente i Lavori Pubblici ed ha mostrato con soddisfazione, gli interventi già realizzati rivolti alla riqualificazione di Pomezia e della costellazione di periferie che compongono il vasto il territorio comunale.
    Tra queste l’amministrazione sta ponendo una particolare attenzione proprio alla Località di Torvaianica, rilevando la necessità di avviare un risanamento degli spazi pubblici, quali ad esempio le piazze, le passeggiate lungomare e le spiagge stesse.
    Ciò che di più fa onore al Sindaco ed al suo giovane quanto brillante staff, è l’interesse sottolineato nel discorso di ieri, nel programmare interventi mirati non solo a fornire un servizio di cui si è rilevata la mancanza, ma che questi siano rivolti a riattivare nei cittadini la “cultura del bello”, un’attenzione persa nel tempo, che ha portato ad una generale insoddisfazione sia per chi frequenta la città durante la stagione estiva, ma soprattutto per chi la vive tutto l’anno.
    Ed è in questa linea operativa che NOS Design, nelle persone dell’ Arch. Benedetta Gargiulo Morelli e dell’Arch. Simona La Cognata, ha sviluppato il progetto per Piazza Ungheria: nuove sedute comode e belle, collocate in punti strategici, per fornire nuove quinte colorate e divertenti agli spazi urbani.
    Il progetto si è sviluppato attraverso un’attenta selezione degli elementi di arredo di design, fino alla scelta delle panchine dell’azienda Calzolari, negli elementi lineari collocati ai margini di Piazza Ungheria e delle porzioni semicircolari d’angolo dei marciapiedi antistanti la piazza stessa.
    Definiti gli spazi, lasciati liberi alla circolazione e all’ incontro, le stesse aree sono state punteggiate da grandi e tondi “sassi”, particolari sedute dell’azienda Metalco, per l’appunto a forma di enormi sassi bianchi, che hanno da subito destato la curiosità dei passanti, in special modo dei bambini, che hanno potuto godere di tutti i possibili infiniti usi che tali oggetti-sedute offrono: sedere, saltare, riposare, circumnavigare, nascondersi, dormire!
    A circoscrivere l’intervento verso l’interno, i volumi più consistenti delle fioriere: le semisfere dell’azienda Bellitalia colorano la città e chiudono armoniosamente l’installazione, in un crescendo di forme, dal piatto netto, al curvo irregolare, al tondo deciso.
    Unici segni di definizione verticale della nuova scenografia, sono alcuni prismi tondeggianti, ovoidali, bianchi, che troverete tra le nuove sedute: sono i cestini per i rifiuti, sempre dell’azienda Metalco, anche questi caratterizzati da una forma così particolare da suscitare forte interesse e divertimento.
    Sorpresa finale, ben preparata dal count down del Sindaco: al tre tutta la città si spegne e le panchine si illuminano, con grande sorpresa di tutti i presenti, la gioia dei bambini, l’emozione di tutti coloro che hanno lavorato al progetto ed alla sua realizzazione.

    Vi invitiamo a consultare anche il sito del Comune di Pomezia, dove, oltre ai comunicati stampa in merito a questo evento di Inaugurazione dei nuovi arredi urbani in Piazza Ungheria, potrete avere qualche anticipazione sui cambiamenti previsti per l’immediato futuro.

    Come preannunciato dal Sindaco stesso infatti, questo progetto è solo il primo di altri interventi che interesseranno il litorale , primo di una serie che vedranno la realizzazione da qui fino alla fine dell’anno  e per i quali Nos Design sta già lavorando.

    Da settembre si darà il via ad “una serie di interventi…dalla sistemazione del belvedere alla pista ciclabile sul litorale fino al rifacimento del giardino di Piazza Italia“.

     

    .
    continua a leggere

  • Siamo lieti di invitarvi all’ evento di inaugurazione di ITAD, “Italy Top Architecture Design Program, Summer edition 2016”, che celebra quest’anno la sua terza edizione. Fondata dallo studio NOS Design, nella persona dell’ Arch. Benedetta Gargiulo Morelli in collaborazione con partners internazionali e avvalendosi del patrocinio dell’ Università di Roma “Sapienza” e dell’ Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia OAR, il network ITAD (Italian Architecture and Design Association) si estende tra organizzazioni pubbliche e private sia a livello locale che internazionale. Come tale è un’organizzazione in continua evoluzione che investe nello sviluppo delle capacità degli studenti, nella promozione del sapere e che crede nella potenzialità dell’interazione tra culture diverse.
    Grandi risorse sono state investite nella creazione di connessioni tra istituzioni e studenti, cercando di migliorare gli standard di apprendimento.
    Questo semestre avremo l’onore di ospitare studenti e professori cinesi da quattro diverse università, che parteciperanno ad un corso di 15 giorni durante i quali esploreranno e studieranno le meraviglie architettoniche custodite nelle città di Roma, di Firenze e di Tivoli. Alla fine del corso, i nostri studenti continueranno l’esperienza viaggiando a Venezia e Milano con i nostri tutors.

    Per partecipare all’ inaugurazione del corso, cui parteciperanno l’ Arch. Benedetta Gargiulo Morelli, Direttrice di ITAD, l’ Arch. Alessandro Ridolfi, Presidente dell’Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia OAR e titolare dello studio di Progettazione Z14, i docenti dell’Università “Sapienza”di Roma, l’ Arch. Valina Geropanta, Coordinatrice Accademica di ITAD, ed i tutors impegnati nell’attività accademica,

    l’appuntamento è a Roma martedì 26 Luglio, alle ore 14 presso la Casa dell’ Architettura, sede dell’ Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma, Piazza Manfredo Fanti 47, notizia disponibile anche all’interno del 

    La partecipazione all’ evento è libera con il vostro RSVP.
    Non esitate a contattarci al +39 339 87 80 127 o via mail a info@itad.it.

     

  • Siamo lieti di invitarvi a prendere parte all’evento gratuito “Open House Roma” che da qualche anno, e per un solo week-end, apre le porte alle bellezze di Roma, ma non solo al patrimonio storico, bensì anche a quello contemporaneo, con notevole interesse per visitatori di ogni genere.

    L’ Arch. Benedetta Gargiulo Morelli, con i suoi collaboratori, si occuperà di illustrarvi il progetto che l’ha vista protagonista come Interior Designer, un “Innesto Contemporaneo”  , come descritto presso il sito che descrive l’evento dei prossimi 7 e 8 maggio.

    Si tratta del Ristorante presso Ponte Milvio, ultimo progetto dell’ Arch. Alessandro Ridolfi, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Roma e Provincia e Direttore dello Studio di Progettazione Z14, una sorta di “piccola torretta”, come definito dallo stesso progettista, memore delle antiche torri di avvistamento che si trovavano presso le Vie Consolari Romane. Concetto studiato in chiave contemporanea sia a livello costruttivo, che morfologico, che estetico, per la scelta del legno quale materiale strutturale, del Corten come materiale di rivestimento e della sua propria forma irregolare, protesa verso lo storico quartiere.

    L’Arch. Benedetta Gargiulo Morelli, si è dedicata con passione alla definizione e progettazione di dettaglio delle finiture, ma anche della scelta degli arredi, dell’illuminazione, dei colori, dei materiali di rivestimento e delle pitture.

    La torre vestita di acciaio Corten, di un caratteristico colore rosso, prende vita grazie allo studio di un’ illuminazione interna ed esterna progettata, in collaborazione con Pianeta Ufficio, appositamente per esaltarne le forme nette e decise, attraverso sottili strisce led che ne definiscono i piani orizzontali dei brisè-soleil, nonché attraverso simpatici faretti bronzei e argentei, che segnano il cammino verso il ristorante.

    I colori caldi del grès, dell’ azienda Kronos pervadono come un elegante tappeto tutta l’area esterna, per poi trasformarsi in un grigio antracite dal carattere più deciso negli spazi interni di tutto il ristorante, dove le finiture di tipo “industrial” sono le protagoniste di tutti gli ambienti.

    Le pareti alternano strisce di pittura smaltata grigia a strisce di pittura mat giallo ocra, in un “nascondino” tra bottigliere e tavoli, tra lampade a parete di design e  sospensioni con bracci orientabili che oscillano e si scontrano al di sopra di un imponente bancone.

    Tutti gli interni in legno sono stati lasciati a vista, senza voler nascondere la natura della costruzione in x-lam – progettata dalla nota azienda Rubner attiva in tutta Europa con le sue innovative tecniche costruttive – ma al contrario, cercando di esaltane il carattere.

    Altra forte identità nelle zone di servizio, dove sono state scelte divertenti ceramiche smaltate Bardelli dipinte a mano per i bagni e ceramiche di forma diamantata e color perla per la cucina.

    La torre è un uomo deciso e forte, la sua veste una donna soave, ma che in modo altrettanto sicuro definisce i propri spazi vitali, per un risultato di perfetta armonia.

  • Il progetto “Colour House”  è stato di recente selezionato per l’articolo Arreda la tua camera da letto seguendo le regole del Feng Shui! , all’interno del portale Homify, del quale NOS Design è parte integrante da più di un anno, con molti dei suoi progetti.

    Su Homify si possono consultare progetti, rubare idee per arredare la propria casa, trarre ispirazione dagli oggetti di arredamento e dalle pratiche di tanti professionisti.

    Colour House è stato inserito nell’articolo quale esempio di buona architettura, attenta all’uso del colore quale volano per la realizzazione di ambienti confortevoli e portatori di benessere e serenità.

     

    continua a leggere

  • NOS Design sta lavorando alla realizzazione di serre solari per rispondere all’esigenza di nuovi spazi da annettere alla propria casa, attraverso soluzioni veloci, esteticamente accattivanti, praticamente “gratuite” e a impatto zero!

    Costruire una serra solare vuol dire realizzare un sistema che produce energia sfruttando la fonte rinnovabile per eccellenza: il sole.

    continua a leggere

  • NON Design alle prese con la ristrutturazione di una residenza privata a Roma.

    Oltre alla progettazione e alla direzione di cantiere, offriamo soluzioni di arredo e finitura congeniali alle vostre abitazioni.

    continua a leggere

  • Il 26 Novembre 2015 l’Istituto di Ricerca e Progettazione Architettonica presso la Tsinghua University (Pechino, Cina) ha invitato Benedetta Gargiulo Morelli a tenere, presso la Scuola di Architettura, una lezione su  ITAD workshop, da lei fondato.
    Dopo la lezione, dal titolo “Invisible Rome”, è nato un intenso dibattito tra studenti e relatrice, dal quale è emerso un forte interesse nel raffrontare i processi progettuali cinesi con quelli italiani, nonchè le tecniche di insegnamento ed i contenuti professionali.
    continua a leggere

  • Siamo sempre al vostro fianco in ogni fase del progetto, dalla definizione del concept, alla realizzazione degli interventi.

  • Siamo lieti di pubblicare alcune immagini tratte dalla Presentazione del Progetto del Ristorante Macello a Ponte Milvio, ultimo lavoro che ha impegnato l’Arch. Benedetta Gargiulo Morelli, appena pubblicato sulla Rivista di Architettura PROGETTI ROMA n°11.

    Il 13 ottobre l’Arch. Benedetta Gargiulo Morelli in qualità di interior designer e L‘ Arch. Alessandro Ridolfi, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Roma e Provincia e Direttore dello Studio di Progettazione Z14, nel ruolo di progettista, sono stati invitati a  presentare il progetto ad un vasto pubblico, illustrando dettagliatamente le scelte compositive, strutturali, di finitura e di arredo, nonchè il processo esecutivo di cantiere, che hanno portato alla realizzazione di un’opera innovativa ed insolita.

    L’evento si è tenuto presso lo showroom Ceramiche Appia Nuova, sponsor ufficiale della Rivista stessa. Come possiamo leggere nella loro sezione on-line, la presentazione è ogni anno momento di incontro che “vede coinvolti circa 700 addetti ai lavori del mondo dell’architettura…confermando ogni volta di più come questi incontri siano veri e propri “eventi” nel panorama culturale della nostra città…”.

    “La rivista è tra quelle di particolare interesse scientifico, atte a divenire strumento per la valutazione e la diffusione della ricerca scientifica…viene distribuita attraverso vari canali: si può ritirare nelle librerie specializzate come la libreria “Casa dell’Architettura” presso l’Acquario Romano o le librerie Kappa, nella sede di Roma dello showroom e in occasione del lancio del nuovo numero durante l’evento di presentazione”.

    continua a leggere

  • Il 12 ottobre è stata inaugurata la prima edizione dell’ OPEN DAY, presso la Casa dell’Architettura, sede dell’ Ordine degli Architetti PPC di Roma, evento rivolto all’incontro tra i professionisti iscritti e l’Ordine stesso, momento di confronto e di conoscenza dei servizi offerti dall’istituzione.

    In questa occasione l’ Arch. Benedetta Gargiulo Morelli ha presentato, come delegata per l’Internazionalizzazione insieme all’ Arch. Cristina Pacchiarotti, le attività della sezione all’interno dell’ OAR rivolta all’internazionalizzazione degli Architetti italiani, nell’ambito di un programma avviato nel corso del 2008 e che negli ultimi anni sta implementando notevolmente la sua crescita.

    L’ Arch. Benedetta Gargiulo Morelli ha descritto quanto già realizzato all’estero e quanto ci si propone di fare: sono stati già siglati importanti accordi con le equivalenti associazioni in Paesi Europei ed extra Europei, che contengono le intenzioni per future collaborazioni di carattere culturale ed economico, per un’ apertura degli iscritti dell’ OAR alla possibilità di intraprendere nuove iniziative.

    L’approccio adottato dall’OAR consiste nello stabilire i primi contatti con le associazioni di architetti dei Paesi individuati, a cui normalmente fa seguito la visita di una delegazione estera a Roma o viceversa.

    Nel corso di questa pre-missione, o missione istituzionale, alla quale partecipano i rappresentanti principali delle associazioni, vengono contattati anche esponenti dell’amministrazione pubblica, nonché qualsiasi soggetto rientri nel programma di alleanza previsto. Si cerca, sin da questa occasione, di trovare più opportunità di collaborazione, sia di carattere culturale che economico, sulle quali gli iscritti all’OAR vengono subito informati tramite pubblicazioni sul sito dell’Ordine.

    Prestigiosi spazi espositivi hanno ospitato  mostre  promosse dall’OAR dedicate  a recenti opere di architetti romani  per mostrare al pubblico internazionale la vivacità progettuale e costruttiva degli iscritti.

    continua a leggere

  • L’Arch. Benedetta Gargiulo Morelli, fondatrice e direttrice di NOS Design e ITAD, ha da poco concluso una nuova interessante esperienza professionale accademica e culturale in sinergia con la Qatar University.

    L’incontro dello scorso settembre presso la Qatar Society of Engineers, ha aperto la strada per un nuovo percorso di interscambio tra l’Italia ed il Qatar, che ha avuto nei giorni appena trascorsi, il suo punto di partenza in Italia attraverso il progetto ITAD.

    ITAD “Italy Top Architecture Design” è stata fondata dallo studio NOS Design ed i suoi partners internazionali e si avvale del patrocinio dell’ Università di Roma “Sapienza” e dell’ Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia OAR. Il Network ITAD si estende tra organizzazioni pubbliche e private sia a livello locale che internazionale. Come tale è un’organizzazione in continua evoluzione che investe nello sviluppo delle capacità degli studenti, cercando di migliorare gli standard di apprendimento.

    Come ogni anno l’inaugurazione del corso si è tenuta presso la Casa dell’Architettura, sede dell’Ordine degli Architetti PPC, di cui vi mostriamo alcune foto. L’ Arch. Alessandro Ridolfi, Presidente dell’Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia, ha curato l’intervento introduttivo al corso, seguito dalla presentazione della Direttrice di ITAD , l’ Arch. Benedetta Gargiulo Morelli e dai successivi contributi della Prof. Arch. Silvia Mazzetto, dell’ Arch. Valina Geropanta, Coordinatrice Accademica di ITAD, del Prof. Arch. Federico De Matteis, docente di ITAD, dell’ Arch. e artista Massimo Catalani e degli studenti e docenti della Qatar University che ci hanno regalato un’ interessante e suggestiva panoramica del loro Paese e del loro lavoro.

    continua a leggere

  • Siamo onorati di annunciare che il progetto “Colour House” è stato pubblicato nella rinnovata rivista italiana  “Progetti , nella sua edizione romana, una pubblicazione speciale che celebra i 10 anni di anniversario dalla sua fondazione.

    La ristrutturazione residenziale, realizzata dall’Arch. Benedetta Gargiulo Morelli nel 2008 è stata selezionata per i suoi interni creativi e unici, così come per le soluzioni di riuso dell’esistente mirate a contenere le spese.

    “Colour House” è stato scelta anche per altre pubblicazioni:  la mostraThe 3rd Tongji Hub Youth Talent Designer  Exhibition – Designers’ Proposal for Their Own Life organizzata dallo Shanghai Design Center nel 2014; il concorso nazionale “80 Voglia di Casa” – Casa Idea” di Roma nel 2012; uno degli speciali su Roma nel programma BBC “House Hunters International” (Leopard Production) nel 2008.

     

    continua a leggere

  • Nos Design, insieme allo studio Z14 S.r.l.,con il quale si è recentemente aperta una proficua collaborazione,

    sono recensiti anche presso il sito internet dello Shanghai Design Center.

    Potete visualizzare gli articoli pubblicati ai seguenti link:

    http://mp.weixin.qq.com/s?__biz=MjM5MDE5NjYyMw==&mid=401287629&idx=1&sn=ca482c7bb10613ce6cbec6d3423deaaf&scene=0#wechat_redirect

     

    continua a leggere

  • Il 25 novembre presso la Tsinghua University di Pechino, si è tenuta la conferenza “Dialogue Between Italy and China on Architecture and Design”, organizzato in collaborazione con l’ ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle Imprese Italiane e con l’ OAR, Ordine degli Architetti di Roma, con l’obiettivo di presentare i grandi progetti dell’architettura romana contemporanea. La conferenza si è sviluppata intorno alle esperienze progettuali contemporanee italiane e cinesi. Tra i membri più rappresentativi della pratica italiana l’ Arch. Michele Molè dello Studio Nemesi , l’ Arch. Paolo Desideri dello Studio ABDR e l’  Arch. Claudia Clemente dello Studio Labics. Alessandro Ridolfi, vice presidente dell’ OAR, è stato invitato a partecipare all’ incontro e ad esporre alcuni dei progetti del suo studio Z 14 S.r.l. Tra questi l’ultimo progetto nato dalla collaborazione con NOS Design, la Scuola per l’Infanzia Snowhite School, consultabile presso la sezione dedicata ai Progetti all’interno del sito e nel sito di Z 14 .

    continua a leggere

  • Benedetta Gargiulo Morelli e NOS Design sono anche su Homify, la piattaforma on line di architettura, costruzione, interior design e decorazione.

    Un luogo virtuale di confronto tra progettisti, artisti ed aziende produttrici, dove poter fornire proposte innovative ed ispirarsi per il prossimo progetto.

    Homify è anche un ottimo canale da consultare come committenti, per formulare domande agli esperti e ricevere così preziosi consigli per la propria casa.

    Nos Design è presente in Homify con alcuni dei propri progetti sia nella sezione italiana , che nella versine tedesca.

    continua a leggere

  • Benedetta Gargiulo Morelli, fondatrice e direttrice di NOS Design e ITAD, Valina Geropanta, coordinatrice e tutor all’interno di ITAD, ed Alessandro Ridolfi, vice presidente dell’Ordine degli Architetti Pianificatori e Paesaggisti di Roma, sono attualmente impegnati in Qatar per una conferenza dal titolo “Invisible Rome”.
    L’invito a partecipare a questo incontro, ricevuto dalla Qatar Society of Engineers, è un’occasione importante per aprire Roma agli scambi con il mondo professionale ed accademico internazionale.
    L’intervento si svilupperà a partire dall’analisi della città di Roma, con tutte le sue stratificazioni e commistioni culturali, per poi descrivere e sviscerare le azioni progettuali interdisciplinari tipiche del nostro Made In Italy. Portando ad esempio l’esperienza di NOS Design e di Z14, lo studio diretto e fondato da Alessandro Ridolfi, offriremo una panoramica importante di cosa sia possibile realizzare grazie alle nostre esperienze e alle nostre risorse.

  • Benedetta Gargiulo Morelli ha il piacere di presentarvi il gruppo di lavoro impegnato nella terza edizione di ITAD, Italy Top Architecture Design Program – Summer Edition 2015, l’iniziativa che mette in comunicazione diretta l’Italia e la Cina e che potrebbe coinvolgere in futuro anche il Cile.

    Il 28 luglio si è tenuta alla Casa dell’Architettura, sede dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma l’inaugurazione del corso, un evento che ha permesso al vasto pubblico presente di conoscere ed approfondire i contenuti e gli obiettivi di ITAD.

    L’Associazione nasce dalla cooperazione tra lo Shanghai Design Centre,  NOS Design e numerosi partner cinesi e italiani. Oltre all’aspetto didattico, ITAD è una piattaforma d’intesa tra Italia e Cina per i giovani dei due Paesi che possono sviluppare nuove sinergie e capire il valore del Made in Italy attraverso interessanti eventi didattici, culturali e professionali. continua a leggere

  • IDA, Italian Design Agency, nasce con l’obiettivo di facilitare l’incontro tra la domanda a livello internazionale e l’offerta dei designer italiani.

    Il sito, http://italiandesignagency.com/, include quattro aree del design: Fashion, Interior, Industrial e Visual.

    Benedetta Gargiulo Morelli è stata selezionata tra i migliori interior designer, rappresentativi del Made in Italy.

    Il suo profilo può essere visualizzato su http://italiandesignagency.com/portfolio/benedetta-gargiulo/.

    continua a leggere

  • Imperdibile appuntamento: il Salone del Mobile di Milano, la più importante manifestazione fieristica a livello internazionale dedicata all’arredo.

    Noi addetti al settore abbiamo raccolto per voi le informazioni e le suggestioni per potervi offrire tutte le novità inerenti il mondo dei complementi d’arredo.

    Dallo stile Classico, al Moderno, al Design, dalle sedute, alle luci, dalle camere per ragazzi, agli uffici.

    Questo e molto altro per essere sempre aggiornati su quello che il mercato ci permette di realizzare all’interno delle vostre abitazioni.

    continua a leggere

  • Alcune immagini dal nostro viaggio attraverso le strade di Milano, durante la settimana del design.

    Passeggiando per la città, showrooms aperti ed installazioni dedicate all’ architettura, all’ arredo, all’ arte.

    Aggiornamenti interessanti su tecnologie, estetica, materiali, colori, forme, usi offerti oggi dai complementi d’arredo.

    continua a leggere

  • Alcune idee per arredare la vostra casa.
    Icone del Design Made in Italy degli anni ’60 e ’70, possono abbellire magnificamente i vostri interni.
    Nota nostalgica e molto suggestiva.

  • NOS Design alle prese con la scelta del colore più adatto a valorizzare ogni ambiente della vostra casa.
    Partendo dalle indicazioni del cliente, procediamo alla prova della tinta migliore e degli accostamenti tra sfumature diverse per pareti adiacenti.
    La scelta estetica è affiancata dallo studio della luce naturale e artificiale a diverse ore del giorno, che determina diverse rese per il colore scelto, nonchè diversi effetti di percezione dello spazio della stanza.
    Questi accorgimenti sono di notevole importanza anche per conciliare lo svolgimento della funzione cui ogni ambiente è destinato.

    continua a leggere

  • Nos design su Fine Living, per mostrare al pubblico due progetti di arredamento di interni.
    Premio ad un’attenzione particolare per la scelta dei colori, delle finiture, dei mobili, della possibilità di riciclare e rivitalizzare ciò che sembrava non poter più essere utilizzato.

© Copyright 2015NOS Design | Studio di Architettura by NOSDESIGN

By continuing or scrolling to use the site, you agree to the use of cookies. Continuando su questo sito autorizzi l'uso dei cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close